Memoria Storica si è costituita nel 1985 e da allora, senza soluzione di continuità, opera nel settore dei beni culturali, dell’offerta turistica, della formazione e delle nuove tecnologie.

Referenze

  • Ministero dei Beni Culturali

Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Sardegna

Biblioteche Nazionali di Cagliari, Firenze, Genova, Palermo e Pisa

Istituto Centrale per il Catalogo Unico

Soprintendenze archeologiche e B.A.A.A.S di CA/OR e SS/NU

  • Regione Autonoma della Sardegna

Assessorato della Pubblica Istruzione e Beni culturali Assessorato agli Enti Locali Assessorato della Difesa dell’Ambiente Sardegna IT

  • Province

Cagliari

Medio Campidano

Oristano

Sassari

  • ENAS

 

  • Comunità Montane

XX Comunità montana Mulargia – Flumendosa

VI Comunità montana Monte Acuto

XXI Comunità montana Sarrabus -Gerrei

  • Comuni

Abbasanta, Alà dei Sardi, Ales, Alghero, Arbus, Assemini, Bosa, Bulzi, Burcei, Burgos, Busachi, Cabras, Cagliari, Carbonia, Cargeghe, Collinas, Decimomannu, Dolianova, Elmas, Erula, Fonni, Furtei, Gavoi, Ghilarza, Gonnesa, Gonnostramatza, Ierzu, Iglesias, Isili, Laerru, La Maddalena, Lunamatrona, Macomer, Magomadas, Mandas, Marrubiu, Martis, Mogoro, Monserrato, Oristano, Orani, Oschiri, Pabillonis; Pauli Arbarei, Portoscuso, Perfugas, Pula, Scano di Montiferro, Samugheo, Sant’Antioco, San Gavino Monreale, Sanluri, Santa Giusta, Santa Maria di Coghinas, Settimo San Pietro, Scano di Montiferro,

Sennariolo, Sestu, Seulo, Siddi, Siliqua, Siurgus Donigala, Soddì, Solarussa, Tergu, Tuili, Usellus, Ussaramanna, Valledoria, Viddalba, Villacidro, Villamar, Villanovaforru, Villasor.

  • Università degli studi di Cagliari

Rettorato

Facoltà di Giurisprudenza

Facoltà di Scienze politiche

Facoltà di Lettere e Filosofia

Istituto Tecnico Industriale Dionigi Scano di Cagliari

  • Diocesi

Archidiocesi di Cagliari

Diocesi di Ales – Terralba

  • Istituto Bancario Intesa San Paolo

Di seguito le principali attività svolte negli anni da Memoria Storica:

Archivi e centri di documentazione

  • Servizio di riordino e gestione dell’archivio storico del Comune di Burcei.
  • Servizio di censimento dei documenti depositati negli immobili ubicati nell’area di Santu

Miali, comune di Furtei, finalizzato alla costituzione separata di archivio storico dell’Ente Autonomo Flumendosa, oggi ENAS.

  • Riordino e inventariazione dell’archivio storico del Comune di: Sennariolo.
  • Riordino, informatizzazione e gestione degli Archivi dell’Assessorato agli Enti Locali del Servizio Tutela Paesaggistica di Cagliari e Sassari.
  • Riordino, informatizzazione e gestione dell’archivio della Direzione generale della Pianificazione urbanistica territoriale e della vigilanza edilizia -Assessorato agli Enti Locali.
  • Riordino, inventariazione e gestione degli archivi storici e di deposito dei Comuni di: Bosa, Collinas, Iglesias, Lunamatrona, Pauli Arbarei, Oristano, San Gavino Monreale, Sanluri, Siddi, Tuili, Ussaramanna, Villacidro, Villamar, Villanovaforru.
  • Riordino e inventariazione degli archivi storici e di deposito dei Comuni di: Alghero, Scano Montiferro, Cargeghe; Siurgus Donigala, Mandas, Alà dei Sardi, Ales, Dolianova, Fonni,

Portoscuso, Sant’Antioco, Solarussa e Villacidro.

  • Progettazione, direzione e consulenza nei lavori di riordino degli archivi nei Comuni di: Arbus, Bulzi, Cabras, Carbonia, Decimomannu, Dolianova, Furtei, Gonnesa, Gavoi, Ierzu, Oschiri, Pabillonis, Settimo San Pietro e Villasor.
  • Riordino e inventariazione dell’archivio storico e di deposito della Provincia di Cagliari e

Sassari.

  • Gestione dell’archivio storico diocesano di Ales-Terralba e riordino dei fondi documentari.
  • Gestione della sala di studio dell’archivio Arcivescovile di Cagliari e riordino dei fondi documentari.
  • Realizzazione del progetto regionale “Mappa archivistica della Sardegna” per le aree di: Sassari, Marghine – Planargia – Montiferru e Marmilla.
  • Gestione del Sistema archivistico della provincia di Pisa.
  • Gestione di archivi per conto di terzi a favore di enti pubblici e di privati tra i quali gli archivi storici e di deposito della Provincia di Cagliari, l’archivio storico e di deposito della ex Banca CIS (Credito Industriale Sardo) ora Intesa-San Paolo, le prescrizioni dei farmaci di numerose ASL della Sardegna.
  • Digitalizzazione e metadatazione del progetto “Memoria e Identitade”, di documenti archivistici del “Progetto SADEL” (Salvaguardia archivi e documenti degli Enti Locali) dei comuni di Sestu, Bosa, Scano di Montiferro, Iglesias e della Provincia del Medio Campidano.
  • Attività di ricerca presso gli archivi e istituti di conservazione italiani e stranieri tra cui il progetto “Titulos” sui grandi feudi della Sardegna.
  • Gestione del Centro di Documentazione per la Storia Medioevale e moderna della città di Bosa.
  • Trasformazione dell’archivio Storico Comunale di Orani in formato digitale.
  • Servizio per il trasferimento, spolveratura, condizionamento e redazione elenco di consistenza di materiale archivistico relativamente alla documentazione cartacea conservata nell’archivio di deposito comunale di Iglesias alla sede dell’ex magazzino

Monteponi.

  • Servizio di gestione del patrimonio documentario dell’archivio storico del comune di Iglesias.
  • Gestione del servizio di Archivio Storico e Sistema Urbano di lettura della Mediateca del Mediterraneo del Comune di Cagliari.
  • Gestione del servizio di Archivio storico e biblioteca del Comune di Usellus.
  • Censimento e custodia fondo documentale privato Sanna Castoldi – Arbus
  • Riordino e inventariazione del fondo Siotto custodito dall’omonima Fondazione.

Biblioteche

  • Censimento dei manoscritti e recupero e valorizzazione dei libri rari e di pregio delle biblioteche della Sardegna, con l’utilizzo del software Manus fornito dall’ICCU, e che ha dato luogo in coedizione con la stessa Regione, alla pubblicazione Manoscritti e lingua sarda.
  • Duplicazione dell’Indice SBN presso la Biblioteca Centrale di Palermo.
  • Catalogazione informatizzata del patrimonio librario manoscritto presso la Biblioteca

Universitaria di Genova.

  • Catalogazione del patrimonio librario del Sistema Bibliotecario del Sarrabus-Gerrei.
  • Recupero catalografico di edizioni del XVII secolo su SBN presso la Biblioteca Universitaria di Cagliari.
  • Catalogazione elettronica del fondo Manoscritti Celfomo presso la Biblioteca Nazionale di Firenze.
  • Gestione del sistema bibliotecario della provincia di Pisa.
  • Progetti per la Digital Library della Sardegna.
  • Catalogazione e gestione delle biblioteche comunali di Ales, Assemini, Dolianova, Decimomannu, Elmas, Iglesias, Siliqua, Villasor.
  • Servizio di gestione del patrimonio librario e multimediale della biblioteca comunale di Iglesias.
  • Servizio di gestione del Polo Bibliotecario dell’Unione dei Comuni dell’Anglona e Bassa

Valle del Coghinas.

  • Servizio di gestione delle attività culturali integrative al servizio di biblioteca del comune di Pula.
  • Servizio di gestione della biblioteca del comune di Santa Giusta.
  • Gestione del servizio di Archivio Storico e Sistema Urbano di lettura della Mediateca del Mediterraneo del Comune di Cagliari
  • Gestione, ampliamento e integrazione del Sistema bibliotecario “Sarcidano Barbagia di

Seulo.

  • Gestione del servizio di archivio storico e biblioteca del Comune di Usellus.
  • Gestione della biblioteca comunale di Magomadas

Aree Archeologiche, Beni monumentali, Musei e Centri d’Arte

  • Mostra I Fenici in Sardegna allestita presso l’Antiquarium Arborense di Oristano, a Cagliari presso il Palazzo Regio, a Roma presso il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, a Napoli presso il Museo Archeologico Nazionale e a Milano presso il Castello Sforzesco in collaborazione con le Soprintendenze archeologiche di Cagliari e di Sassari (1996/2000) per conto del comune di Oristano.
  • Mostra a tema demo-etno-antropologico “I giocattoli tradizionali dell’Alta Marmilla” allestita presso il Seminario Tridentino di Ales, presso la
  • Passeggiata Coperta – Bastione Saint Remy di Cagliari e presso il Convento dei Cappuccini a Bosa (1996/1997).
  • Partecipazione alla Borsa del turismo archeologico di Paestum, presentazione di itinerari turistico-culturali in Sardegna (2003/2007).
  • Gestione del Museo archeologico “Antiquarium Arborense”, della Pinacoteca comunale e delle Torri Giudicali di “Mariano IV” e “Portixedda” di Oristano per conto del comune di

Oristano (1993/in corso).

  • Valorizzazione del patrimonio culturale e realizzazione eventi culturali per il comune di Oristano (1996/2006).
  • Gestione del Museo Unico Regionale dell’Arte Tessile di Samugheo (2003/in corso).
  • Valorizzazione del patrimonio culturale archeologico e ambientale del comune di Gonnesa per uno sviluppo turistico-culturale, in particolare relativamente alla progettazione e alla realizzazione di percorsi e servizi all’interno dell’area archeologica del villaggio nuragico di Seruci e della progettazione e allestimento del museo archeologico del territorio (1999).
  • Gestione del C.I.T. (Centro informativo turistico) della città di Oristano (1999/2006) per conto del comune di Oristano.
  • Censimento dei Beni Architettonici e Monumentali del Comune di Oristano e realizzazione di itinerari tematici, Censimento e salvaguardia dei Beni Artistici della città per conto del comune di Oristano (1994/1999).
  • Valorizzazione e gestione delle aree archeologiche “Sos Nurattolos” del comune di Alà dei Sardi (1996/1999).
  • Valorizzazione e gestione delle aree archeologiche del comune di Porto Torres, delle Aree Archeologico-monumentali dell’Ogliastra di Lotzorai, Tortolì e Tertenia e dei beni ambientali del Monte Acuto (Area foreste demaniali) per conto della Soprintendenza archeologica di Sassari e Nuoro (1999).
  • Valorizzazione del polo “Museo dei Castelli – Castello del Goceano” per conto del comune di Burgos (2001).
  • Gestione del “Palazzo Regio” di Cagliari per conto della provincia di Cagliari. (1997/2000).
  • Gestione del complesso culturale e del centro d’arte “ExMà” per conto del comune di Cagliari (1993/1994).
  • Gestione del Museo archeologico navale Lamboglia per conto del comune de La Maddalena (2001/2002).
  • Gestione servizi aggiuntivi (biglietteria, bookshop, visite guidate) del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari (1998).
  • Servizio di biglietteria e vendita cataloghi presso la Galleria Comunale d’Arte e il Museo di

Arte Siamese per conto del comune di Cagliari (1998/1999).

  • Servizio di vigilanza e accompagnamento presso le Torri medioevali di San Pancrazio e dell’Elefante per conto del comune di Cagliari (1998/1999).
  • Gestione del Museo archeologico “Villa Sulcis”; del museo di paleontologia e speleologia “Martel” e del Parco Archeologico di Monte Sirai per conto del comune di Carbonia (2002/2008).
  • Gestione del “Museo del vino” di Berchidda per conto della Comunità montana Monte

Acuto (1999/2007).

  • Gestione del Museo mineralogico e ornitologico e del Parco Sa Fogaia del comune di Siddi (2002/in corso).
  • Gestione del Museo diocesano di arte sacra di Ales (2009-2014).
  • Gestione del Museo demo-antropologico “Dea Luna” del comune di Lunamatrona (2010/2011).
  • Gestione del Sistema museale imperniato sul monumento naturale “Su Stampu ‘e Su Turrunu”, Ecomuseo di Seulo (2011/in corso).
  • Servizio di guida alla mostra Itinera romanica nell’ambito del Progetto ITERR-COST per il Comune di Santa Giusta.
  • Servizio di guida e custodia dell’esposizione “La Pietra e gli eroi. Le sculture restaurate di Mont’e Prama”, c/o il centro di restauro di Li Punti (SS) (2011/2012).
  • Gestione del Museo del Costume tradizionale e del lino del comune di Busachi (OR) (2012-2014)
  • Gestione dell’Area Archeologica di Cuccurada e dell’annesso punto ristoro del Comune di Mogoro.
  • Gestione servizio visite guidate Anfiteatro Romano di Cagliari.
  • Gestione e valorizzazione del Museo dell’intreccio Mediterraneo – Citta di Castelsardo (2015 – in corso).
  • Gestione dei beni culturali del comune di Allai.
  • Gestione del Parco archeologico di Nora – Pula (2017 – in corso).

Altre attività svolte

  • Fornitura del servizio per l’aggiornamento dell’anagrafica regionale e servizio di traduzione in lingua inglese delle schede anagrafiche dei Luoghi della cultura statali. Musei D’Italia-Progetto Sardegna, per il Ministero dei Beni culturali.
  • Attività tecnico progettuale in relazione all’acquisizione di dati sul patrimonio immobiliare pubblico e sulla dotazione informatica del sistema sanitario di base della Regione Sardegna.
  • Attività di organizzazione eventi e convegni nell’ambito del Progetto Epistemetec della

Provincia di Cagliari.

  • Servizio di organizzazione della 3^ Conferenza interregionale GPPinfoNET, nell’ambito del progetto LIFE07 e fornitura di materiale per gli eventi riguardanti il progetto ETA BETA per l’Assessorato alla Difesa dell’Ambiente.
  • Attività di digitalizzazione e metadatazione parte fondo Monteponi-Montevecchio. Progetto E-pistemetec di Iglesias.
  • Seminari e Tavoli tematici SKL Karalis “Percorsi turistici culturali a portata di mano”. Tavoli unificati “Musei” e “Archeologia”. Realizzazione attività: completamento valutazione ex post miniworkshop e predisposizione di una prima proposta di piattaforma di realizzazione tra STL – Karalis e gli operatori dei territori coinvolti negli attraversamenti turistico -culturali; (segreteria organizzativa e ufficio stampa, pernottamenti, catering, servizio di accoglienza e registrazione di ospiti e relatori).
  • Realizzazione di un gioco didattico sulla Nora romana con ricostruzione 3D nell’ambito dei progetti Cultur_Lab finanziati dalla Regione Autonoma della Sardegna.

Settore Editoria

  • Antiquarium Arborense, Guida al Museo di Oristano (italiano-inglese), Oristano 1994.
  • Le pergamene dell’archivio Storico Comunale di Oristano (secc.XVXVII),Catalogo della Mostra, Oristano 1995.
  • Inventario dell’archivio Storico del Comune di Bosa. Sezione I, Antico Regime, Sassari 1995.
  • Aurum Nigrum, I millenni dell’ossidiana, Catalogo della Mostra, Oristano 1996.
  • La Sartiglia al tempo del Re, Catalogo della Mostra, Oristano 1997.
  • I tesori della Cattedrale di Ales (secc. XV-XX), Argenti sacri e documenti d’Archivio, Catalogo della Mostra, Ales 1997.
  • Phoinikes B Shrdn. I Fenici in Sardegna; Nuove acquisizioni, Guida al percorso espositivo:
  • I edizione Guida alla Mostra di Oristano, Oristano Antiquarium Arborense,1997;
  • II edizione Guida alla Mostra di Roma, Roma Villa Giulia, 1998;
  • III edizione Guida alla Mostra di Napoli, Napoli Museo Archeologico Nazionale, 1998;
  • IV edizione Guida alla Mostra di Milano, Milano Civico Museo Archeologico, 1999.
  • Phoinikes B Shrdn. I Fenici in Sardegna; Nuove acquisizioni, Catalogo della Mostra, Oristano1997.
  • Aureum Stagnum, Le Origini di Oristano, Guida alla Mostra, Or. 1998.
  • Gli Idoli falsi e bugiardi, Guida alla Mostra, Oristano 1998.
  • Sardegna, Itinerari d’Arte e Cultura, I edizione, Cagliari 1998.
  • µαχη, La battaglia del Mare Sardonio, Guida alla Mostra, Cagliari 1998.
  • µαχη, La battaglia del Mare Sardonio, Catalogo della Mostra, Cagliari 1999, in coedizione con Mythos Iniziative.
  • Impresa e Solidarietà, appunti per una storia secolare, Cagliari 1999.
  • Sardegna, Itinerari d’Arte e Cultura, II edizione, Cagliari 1999.
  • Immagini e Società, La bronzistica figurata nuragica, Cagliari 1999 in coedizione con Mythos Iniziative.
  • µαχη, La battaglia del Mare Sardonio – Studi e ricerche, Cagliari 2000 in coedizione con Mythos Iniziative.
  • Tasca C., Titoli e privilegi dell’Antica città di Bosa, Cagliari 1999
  • Insulae Christi, Il cristianesimo in Sardegna, Corsica e Baleari, catalogo della Mostra Cagliari 2000.
  • Tasca C., L’archivio dell’Ospedale Managu di Siddi, Cagliari – Oristano, 2001
  • La Mappa archivistica della Sardegna Volume I – La città di Sassari, Cagliari 2001, in coedizione con la Regione Autonoma della Sardegna
  • La Mappa archivistica della Sardegna Volume II – Marghine, Planargia, Montiferru, Cagliari 2002, in coedizione con la Regione Autonoma della Sardegna
  • La Mappa archivistica della Sardegna Volume III – La Marmilla, Cagliari 2004, in coedizione con la Regione Autonoma della Sardegna
  • Sistema multimediale a tema storico e archeologico, con messa in opera di due punti informativi presso il museo archeologico Antiquarium Arborense, Oristano 2002.
  • Manoscritti e lingua sarda. Catalogo, Cagliari 2003, in coedizione con la R.A.S..
  • Percorsi nell’antica città murata, Oristano 2004 in coedizione con Mythos Iniziative.
  • L’archivio storico del comune di Mandas, a cura di La Memoria Storica, Cagliari – Oristano, 2005
  • Emporikòs Kòlpos, Il golfo degli empori, Guida alla Mostra, Oristano 2005 in coedizione con Mythos Iniziative.
  • Tasca C., Tuveri F., Mons. Andrea Sanna Bisbe d.Alas y Terralba e la visita pastorale del 1524, Oristano – Cagliari 2007, in coedizione con Mythos Iniziative

Il sistema di qualità

La società è in possesso dellla Certificazione di Qualità in conformità con le norme UNI EN ISO 9001:2015, relativa a “Erogazione di servizi di promozione e gestione di archivi storici, centri di documentazione, mediateci, biblioteche, musei, aree archeologiche, beni ambientali, beni monumentali e centri d’arte. Progettazione ed erogazione di servizi di riordino, archiviazione, digitalizzzazione e catalogazione informatizzata; di servizi di outsourcing alle imprese e agli enti pubblici”.

Altri titoli

La cooperativa La Memoria Storica nel mese di settembre 2008 ha acquisito il ramo d’azienda della società Mythos Iniziative S.r.l. costituito dal Know-how relativo all’attività di restauro dei beni archeologici e di progettazione in ambito editoriale per lo svolgimento dell’attività di edizione di libri, progettazione e realizzazione di eventi culturali;

Lavori svolti dalla società Mythos Iniziative S.r.l.

  1. progettazione e allestimento delle seguenti mostre e altre iniziative culturali:

 

  • mostra Etnica -Gioielli del colore, presso Palazzo Regio di Cagliari, maggio 1999;
  • mostra Immagini e Società -La bronzistica figurata nuragica presso la sede dell’ex Municipio di Tortolì, agosto/settembre 1999;
  • mostra Il vino e la vite nella Sardegna antica – Museo del Vino di

Berchidda;

  • organizzazione e gestione della Manifestazione culturale “Immagini e Suoni” tenuta presso il Chiostro della Pinacoteca Comunale di Oristano con la proposta di spettacoli cinematografici e musicali di qualità. La Manifestazione suddetta si è svolta nel periodo 19.07.99 -16.09.99;
  • segreteria organizzativa nell’ambito del Convegno I Pilo Boyl -Una famiglia nobile nella storia di Milis e nel contesto culturale della Sardegna, tenuto a Milis in data 11.1999;
  • allestimento di una sezione del Museo archeologico di Villasimius;
  • progettazione e allestimento del Museo del Vino di Berchidda;
  • progettazione della mostra Polemos Duemila anni di guerra in Sardegna;
  • mostra Insulae Christi . Il Cristianesimo primitivo delle isole di Sardinia, Corsica e Baliares e di tre itinerari di carattere culturale, turistico e religioso (aprile-dicembre 2000);
  • mostra Castella Arborensia. I Castelli dell’Arborea (novembre 2001 giugno 2002);
  • mostra L’isola di Herakles (4 febbraio – 15 settembre 2004);
  • mostra Il tornio di via Figoli. La ceramica di Oristano (Oristano 3 -25 luglio 2004);
  • mostra Ciusa La collezione della Camera di Commercio di Oristano (16.09.2004 – 09.10.2004);
  • servizio di segreteria e assistenza al convegno Oristano e il suo territorio dalle origini alla 4^ provincia (Oristano, 20 – 24 ottobre 2004).
  1. Progettazione e attività di restauro:

 

  • progetto di Restauro dei beni monumentali e archeologici e catalogazione del Museo Antiquarium Arborense di Oristano (Collezione archeologica Pischedda) – Comune di Oristano (12.05.2003 – 11.05.2004);
  • progetto di Restauro e catalogazione della Collezione archeologica Pischedda (2°intervento) – Comune di Oristano. Intervento realizzato con i Contributi per il completamento dei musei degli Enti Locali. L.R. n° 1/58. (12.05.2004 – 11.11.2004);
  • realizzazione di interventi di restauro di materiali archeologici con fornitura di supporti per oggetti e catalogazione nell’ambito del progetto di allestimento del Museo Archeologico di Villa Sulcis. Committente: Comune di Carbonia.
  1. Progettazione e consulenze:

 

  • studio e predisposizione del progetto di gestione integrata del Castello del Goceano del Museo di Burgos;
  • consulenza per la realizzazione dei cartelli indicativi e didascalici presso luoghi di culto cristiani ed i principali monumenti e siti archeologici – Provincia di Oristano;
  • progettazione grafica del marchio del territorio del Comune di Burgos;
  • progettazione grafica del marchio del territorio del Comune di Gonnesa;
  • studio e predisposizione del “Piano di gestione” nell’ambito del progetto di recupero e valorizzazione dell’Itinerario turistico-culturale ed archeologico costituito dal nuraghe e villaggio nuragico di Seruci -Comune di Gonnesa.
  • (P.O.R. Sardegna 2000-2006 – P.I.T. CA “Sulcis Iglesiente”).
  1. Progettazione e realizzazione grafica del materiale editoriale di seguito indicato:

 

  • manifesti e locandine relative alla mostra Etnica -Gioielli del colore;
  • catalogo della mostra Maχe -La battaglia del Mare Sardonio (1998);
  • catalogo della mostra Immagini e Società -La bronzistica figurata nuragica (1999);
  • volume Titoli e privilegi dell’antica città di Bosa (1999);
  • guida alla mostra Il vino e la vite nella Sardegna antica (2000);
  • pannelli illustrativi Mostra Gli anni Santi. Monete dei Giubilei. – Cagliari, Cittadella dei Musei -Deputazione Storia Patria (2000);
  • itinerario didattico Gli anni santi nella Storia (2000);
  • volume di studi µάχη – La Battaglia del Mare Sardonio (2000);
  • catalogo e pannelli illustrativi – collezione Atzori – Provincia di Oristano;
  • volume L’Archivio dell’Ospedale Managu di Siddi. Assistenza sanitaria nella

Sardegna dell’Ottocento (2001);

  • volume Sperduta nell’isola dei sardi (2002);
  • volume Insulae Christi. Il Cristianesimo primitivo in Sardegna, Corsica e Baleari

(2002); in coedizione con S’Alvure;

  • guida alla mostra L’isola di Herakles (2004).
  • volume Note sulla storia dell’Università di Cagliari (2004); in coedizione con Telema Editore;
  • guida Oristano – Percorsi nell’antica città murata (2004).